L'afghano convertito al cristianesimo, Abdul Rahman, 40 anni, è uscito dalla prigione di Kabul ed è stato ospitato in segreto in una struttura medica. "E' stato liberato ieri sera", ha dichiarato il ministro della Giustizia Sarwar Danish, spiegando i motivi per cui era stato deciso il rilascio.

Articolo completo dell'Ansa: quì