Trullo D'Oriente
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20
  1. #11
    Utente TV
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Taranto
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Non c'è bisogno di nessun leader... con i leader si sa che fine si fa! La città intera, tutti i cittadini sono obbligati a farsi sentire! Magari si dovrebbe iniziare con un piccolo presidio nel quale si informi la gente su quello che sta succedendo a taranto... per poi finire ad organizzare una manifestazione cittadina! Vabbè che la maggior parte dei tarantini sono solo dei pecoroni ma l'importante è sempre provarci




  2. #12
    Utente TV L'avatar di LucasScott
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Dall'inferno Statte
    Messaggi
    10
    Segno zodiacale
    Cancro
    Sono
    Uomo

    Predefinito

    Pure a Taranto c'è la chiusura stazione?
    E quelli studenti universitari? E quelli superiori? E quelle persone anziane?
    ecc...
    No, non ci vuole proprio questa chiusura.
    L'unico modo è la manifestazione.




  3. #13
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Taranto
    Messaggi
    335

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ceskoi Visualizza Messaggio
    Non c'è bisogno di nessun leader... con i leader si sa che fine si fa! La città intera, tutti i cittadini sono obbligati a farsi sentire! Magari si dovrebbe iniziare con un piccolo presidio nel quale si informi la gente su quello che sta succedendo a taranto... per poi finire ad organizzare una manifestazione cittadina! Vabbè che la maggior parte dei tarantini sono solo dei pecoroni ma l'importante è sempre provarci
    Beh, proprio tutti pecoroni, no. Visto che ti è venuta questa bella idea perchè non ti applichi nel portarla avanti? Ti dò il mio pieno appoggio, anche perchè è assurdo una città grande come la nostra senza una stazione. E pure è strana questa storia, visto e considerato che proprio ieri sul Corriere del Giorno c' era la notizia dell' apertura il 22 Giugno, dopo quasi trent' anni di lavori e vicende burocratiche, della nuovissima Bari-Taranto.




  4. #14
    Utente TV
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Taranto
    Messaggi
    41
    Segno zodiacale
    Non dichiarato

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da swaxyant Visualizza Messaggio
    mah a me sembra altamente improbabile una cosa del genere.
    Chiaramente è improbabile la totale chiusura della stazione di Taranto, ma è in atto da anni (decenni direi) un ridimensionamento della sua importanza, iniziato con il ministro pugliese Signorile (min. Infrastrutture e Trasporti), lo stesso dei rami secchi da tagliare... (salvo poi essere implicato nello scandalo lenzuola d'oro).

    1) Ora chi ne ha beneficiato ? (probabilmente le società di trasporto privato)

    2) Chi c'è dietro a queste M......zzi per esempio ? (magari quello dei Ramozzi secchi...)

    3) Il Taranto Sera che non perde occasione di applicarsi alle varie problematiche della città, a volte in maniera pretestuosa, come mai tace assolutamente questo? e soprattutto chi è l'editore di Taranto Sera?
    Non è che per caso ha attinenza con la società del punto 2?

    - La mia osservazione partiva proprio dalla decisa volontà di movimentarsi a favore del turismo da parte di TarantoVIllage, ma con una stazione ridimensionata (di treni e servizi), un aeroporto inefficace, assenza in pratica di trasporti navette con Brindisi e Bari, assenza di un piano strategico della mobilità su base provinciale e regionale come dovrebbero muoversi i turisti??? col teletrasporto?
    Non è possibile che delle lobby aziendali e militari, facciano di Taranto un gigante della produzione e movimentazione merci (Hub logistico di livello internazionale) e poi quella stessa città che dovrebbe diventare Hub logistico internazionale di merci, non riesce a movimentare le persone (senza aeroporto, senza tangenziali, senza ferrovie-metropolitane, ecc.).

    Nel raggio di 60 km ci sono centri di importanza turistica come Matera (unica città senza stazione tra l'altro), Metaponto-Ginosa-Castellaneta, costa jonica orientale e Gallipoli, Valle d'Itria, Bari stessa (con i suoi convegni e fiere), la stessa Lecce e Brindisi..ecco se solo ci fosse un sistema di autostrade, superstrade, ferrovie e pullman pianificato e razionalizzato Taranto sarebbe in grado di poter attrarre anche solo per uno-due giorni un bacino di oltre 5 milioni di turisti annuali, con attrattori quali il polo museale, citta vecchia, iniziative culturali di richiamo.

    Ma questo dovrebbe essere fatto prima per migliorare la vivibilità dei locali!
    LoAd - Strategie Collaborative

    email:w.giacovelli(at)gmail.com ; skype:w.giacovelli




  5. #15
    Utente TV
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Taranto
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Guarda io potrei anche muovermi ma mi sono rotto dopo 8 anni di lotte a taranto di vedere sempre i soliti 50 ragazzi che scendono in piazza per poi essere catalogati come : " sovversivi, comunisti e minchiate varie"! Cmq mandatemi maggiori informazioni sulla mia mail e vediamo che si può fare




  6. #16
    Utente TV
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Taranto
    Messaggi
    174
    Segno zodiacale
    Ariete
    Sono
    Uomo

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ceskoi Visualizza Messaggio
    Guarda io potrei anche muovermi ma mi sono rotto dopo 8 anni di lotte a taranto di vedere sempre i soliti 50 ragazzi che scendono in piazza per poi essere catalogati come : " sovversivi, comunisti e minchiate varie"! Cmq mandatemi maggiori informazioni sulla mia mail e vediamo che si può fare
    Io sono tra quelli e puntualmente vengo chiamato: comunista, sovversivo, rivoluzionario, scansafatiche, ecc... ecc... . non che abbiano completamente torto su tutto, però lo fanno per insultare, come se manifestassi solo per me... finchè la gente non si sveglia un poco non andremo da nessuno parte, tutti aspettano che ci sia qualche miracolo senza che nessuno faccia niente!

    lo ripeto... qualunque cosa organizziate fatemi sapere che io ci sono e so anche a chi rivolgermi per portare un po di gente!




  7. #17
    Utente TV
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Taranto
    Messaggi
    41
    Segno zodiacale
    Non dichiarato

    Predefinito

    Capisco bene il senso di frustrazione di sentirsi soli Ceskoi e spartano, ma nella fase storica che viviano è inevitabile essere avanguardie nella controinformazione e che soprattutto se la sentono di scendere in piazza. Ma quello che vi potrebbe stupire è che eccetto rarissime eccezioni, anche città grandi come Taranto (per esperienza personale Parma, Brescia, Vicenza, Treviso, Firenze, Modena e Bologna eccetto qualche folkloristica manifestazione) e considerate con un senso di coscienza più alto spesso sono immobili, quindi non è un problema di Taranto (che anzi ha tantissime associazioni che lottano, una pesante industria che opprime, ricatta e disinforma, oltre alla Marina Militare che certo non ha mai favorito processi di riappropriazione del territorio.

    Come si è dimostrato anche oggi con l'area vasta,
    che imprenditorucoli e commerciantucoli tarantini volevano tenere fuori dai processi decisionali futuri dell'Area Vasta tarantina, liberi professionisti, associazioni, e comitati, insomma idee e forze progressiste e innovative.

    A Taranto i vari forum, sono letti e partecipati da almeno 30 mila persone complessivamente, significa che una minoranza cosciente e preparata e che ha voglia di cambiare le cose c'è (considerando anche i migliaia fuori taranto e provincia).
    Per il momento solo il Taranto calcio sembra mobilitare seriamente, ma forse perchè molti sono stanchi come voi di ritrovarsi sempre in 50, per contestare, probabilmente sarebbe più gratificante provare a essere parte attiva e propositiva dei processi territoriali, in questa fase si dovrebbe partire dalla discussione di tematiche di sviluppo sostenibile e di vivibilità sociale (cosa completamente annientata in questa città) data l'assenza di piazze, parchi, laboratori, luoghi di aggregazione e socializzazione vera e non tribale o da lager tecno.

    - In sintesi:
    è necessario organizzarsi per gruppi di lavoro e discussione sulle varie aree tematiche (discussioni su spazi e territorio, laboratori culturali, mobilità sostenibile, ecc.
    Questo per creare un circolo virtuoso necessario a far circolare le idee tenute qui troppo spesso nel cassetto.
    Le forze ci sono e sono anche tante tra Taranto e Provincia e le competenze (anche manager e ricercatori all'estero pure) quindi bisogna solo organizzarsi, in Forum Sociali suddivisi in aree di lavoro tematiche con una visione di Città chiara.

    Poi se la situazione non migliorerà a vantaggio sociale saremo pronti a scendere nuovamente a fare manifestazioni (forse non più in 50 ma magari 51!).
    LoAd - Strategie Collaborative

    email:w.giacovelli(at)gmail.com ; skype:w.giacovelli




  8. #18
    Utente TV
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Taranto
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Si walter ma fino a quando si parla su internet tutti sono pronti... ma poi nessuno ha il coraggio di mettere il proprio viso in tv o sulla foto di un giornale... Tra questi mi metto pure io ma per altri motivi... non sono fotogenico ahahah.

    Cmq si possono creare gruppi di lavoro... io appena scendo a taranto nel parlo al mio gruppo di appartenenza, che come avrete già capito da tempo è il csoa e vediamo di organizzare un incontro - dibattito con tutte le realtà tarantine.

    Magari c'è gente che sa più di noi e ci può illustrare davvero come stanno le cose.

    E poi vediamo se muoverci o meno e sopratutto come muoverci! Ok?




  9. #19
    Utente TV
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Taranto
    Messaggi
    398
    Segno zodiacale
    Leone
    Sono
    Uomo

    Predefinito

    Penso che la prima cosa da fare sia scrivere una lettera di protesta al Sindaco, Consiglio Comunale, e tutti i parlamentari della coalizione di governo e di opposizione eletti nei collegi della provincia jonica nella quale denunciare questa gravissima ipotesi e chiedere tutto il loro impegno per evitare questa ulteriore mortificazione per il nostro martoriatissimo territorio.
    Che ne dite?




  10. #20
    Utente TV
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Taranto
    Messaggi
    41
    Segno zodiacale
    Non dichiarato

    Predefinito

    A Ceskoi replico che non è necessario apparire in tv, o meglio alla tv nazionale o locale di turno, ormai sembra che se non si è visti non si esiste, o se non si è visti non ci si esprime. (magari si potrebbe anche creare una web tv locale a costo quasi zero, dove tutti i soggetti hanno la loro rappresentaza e visibilità se proprio per alcuni è indispensabile "vedere").

    A Donato dico, invece che muoversi in maniera sparsa o anche unita solo con lettere serve a poco (tra l'altro ultimamente vogliono anche limitare o boicottare le Class Action, azioni legali di massa contro le aziende),

    Come suggerisce Ceskoi penso che prima bisogna conoscere bene i termini della questione, ovvero per quali motivi la stazione di Taranto anzichè essere potenziata sembrerebbe indebolita, secondo individuare le forme di rappresentanza di bisogni sociali comuni e della comunità, in questo vengono comodi i nascenti Forum sociali per discutere dell'Area Vasta (tra i quali della mobilità), così associazioni, professionisti, imprese locali, decisori politici espressa una posizione chiara nei confronti di (stazione, aeroporto, porto) che condividiamo tutti, si impegnano con gli organi centrali (fino anche l'Aia in Europa) a perseguirla.
    LoAd - Strategie Collaborative

    email:w.giacovelli(at)gmail.com ; skype:w.giacovelli




Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •