(ANSA) - MOSCA, 23 MAR -Gheorghi Zerekidze,14 anni, e' stato condannato da un tribunale di Tbilisi a sette anni di reclusione per una lite . Si era scontrato con un giovane di 10 anni piu' grande, che aveva 'occupato'il parcheggio di solito usato dal padre. La sentenza, inspiegabilmente dura, sta scatenando proteste in tutta la Georgia. I giudici hanno accolto la tesi di tentato omicidio, perche' il ragazzo aveva un temperino. L'automobilista, ferito leggermente, aveva ritirato la denuncia.