Roma, 9 mag. (Apcom) - "E' paradossale che, dopo tutti i gravi e tragici incidenti che si sono verificati, l'unica risposta seria alla richiesta di maggiore sicurezza all'interno dell'Ilva sia questa decisione di assumere a tempo determinato, anzi determinatissimo, 30 operai, di cui 5 già al lavoro nel reparto gestione recupero ferrosi, uno dei più a rischio dello stabilimento di Taranto. Una cosa fuori da ogni ragionevolezza". E' quanto afferma in una nota Pino Sgobio, capogruppo dei Comunisti italiani alla Camera.

Link alla notizia completa