Trullo D'Oriente
Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Muore sul colpo

  1. #1
    Utente TV
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    219
    Segno zodiacale
    Non dichiarato

    Predefinito Muore sul colpo

    Ragà, avete sentito la notizia?
    Un altro operaio morto nel reparto acciaieria, schiacciato da un carico sollevato da una gru.
    E' successo oggi... a partite dalle 23 di questa sera ci sarà uno sciopero generale dello stabilimento stesso..

    Ohmammaaaa...




  2. #2
    Counselor L'avatar di Elo
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Taranto
    Messaggi
    1,346
    Segno zodiacale
    Vergine
    Sono
    Donna

    Predefinito

    Si ho sentito la notizia...l'ennesimo caso di morte all'interno dello stabilimento....scioperare è il minimo che possano fare.....
    Ultima modifica di Elo; 01-07-2008 alle 20:37
    www.ilsensodite.it

    "Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" (Gandhi)






  3. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Taranto
    Messaggi
    335

    Predefinito

    Quel posto deve assolutamente chiudere.




  4. #4
    Utente TV L'avatar di CrazyHorse
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Taranto (2)
    Messaggi
    4,834
    Segno zodiacale
    Toro
    Sono
    Uomo

    Predefinito

    un altro, porca miseria
    qui a taranto due, tra l'altro, è dalle 5 circa che non si respira, e l'odore è inequivocabilmente quello dei gas dell'ilva (lavoro lì vicino, lo riconosco...a naso!)




  5. #5
    Utente TV L'avatar di Albatro
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Taranto
    Messaggi
    770
    Segno zodiacale
    Toro
    Sono
    Uomo

    Predefinito

    era lo zio di un mio amico...... sono stanco di piangere per colpa dell'ILVA... tumori.. incidenti.. che destino di merda che ci tocca in questa città...




  6. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Taranto
    Messaggi
    335

    Predefinito

    La colpa è di tutti. Specialmente di chi parla e non fa mai niente, di chi fa il pessimista e non muove un dito, di chi emigra e se ne va al Nord rinnegando questa Città sentendone poi la mancanza, di chi dice che a Taranto non c' è niente, chi dà alla nostra bella Città l' aggettivo di escremento, chi pensa che chiudere l' ILVA significa mandare a casa migliaia e migliaia di persone e di conseguenza alla gran bufala del ricatto occupazionale (il numero totale degli alunni del Pacinotti e del Righi messi insieme credo che sia più alto del numero degli operai che lavorano nell' ILVA), di chi pensa che le autorità politiche devono fare da salvagente quando invece è anche il cittadino stesso che si deve dar da fare, chi pensa che i Sindacati debbano agire contro l' ILVA (invece i sindacati pensano al solito ritornello del ricatto occupazionale, classico delle persone deboli). Ecco di chi è la colpa. Quell' operaio, e tanti altri che sono deceduti in quel luogo di lavoro, se lo devono tenere sulla coscenza le persone facenti parte di questa lista, specialmente chi ancora si ostina al fatto del ricatto occupazionale e a chi ha il deplorévole coraggio di dare l' aggettivo di escremento alla nostra Città. Se si pensa così si è deboli e pensandola in questa maniera, non facendo i fatti e dicendo solo chiacchiere e parole (rivolto anche a quelli che si lamentano, fanno i pessimisti e alla fine non fanno niente credendo che un giorno la soluzione venga chissà da dove) si darà sempre il via libera a respirare quella robaccia e ad ammalarci, e specialmente si continuerà a morire in quella fabbrica. Quindi, tutte queste persone aggiunte in questo elenco si facciano un esame di coscienza. Che dire, sono molto indignato e dispiaciuto.




Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •