Ce l’ho fatta stando vicino alle persone nelle piccole cose. Gente semplice, umile, che vive i problemi di tutti i giorni. Non ho alle spalle gruppi imprenditoriali o professionali, e non ho fatto nulla di eccezionale durante la mia attività di consigliere se non fornire la mia disponibilità a persone che vedevano il Comune come troppo distante da loro”.

Articolo TarantoSera