Neppure Raffele Fitto è riuscito finora a trovare la quadra tra Forza Italia e An, divise sulla volontà di Leonardo Conserva a ricandidarsi sindaco dopo che l’Udc ha ufficializzato Franco Palazzo. Ne l’Unione la candidatura di Giandomenico Bruni, per la quale la Margherita è disposta a correre da sola, è considerata da molti inadeguata alla logica di apertura alla società civile raccomandata ieri da Romano Prodi per fare il Partito Democratico. Si chiede quindi a Bruni un passo indietro.

Articolo TarantoSera