Assente la politica dei partiti, usciti dalle elezioni e dalla fase finale dello scorso Consiglio comunale pesantemente ridimensionati dai contrasti e dai riposizionamenti interni e di schieramento, è la Chiesa ad aver ritrovato un nuovo protagonismo.

Articolo TarantoSera