Senza i 500mila euro promessi dal Governo la ricostruzione del ponte di Cernera, distrutto dall’alluvione del 2005, resta ferma alla fase di progettazione. Il comitato spontaneo di cittadini che risiedono nella contrada a nord di Massafra attende con ansia un segnale dal commissario prefettizio per le alluvioni, Giuseppe Capriulo.

Articolo TarantoSera