“Facciamo ricferimento alle nostre precedenti lettere prot.n. 40/3006 del 21.06.2006 e 44/2006 del 03.08.2006 con le quali chiediamo un incontro al fine di avere chiarimenti sul piano distributivo della rete stradale carburanti”. Inizia così la missiva del 29 dicembre scorso firmata dal presidente provinciale Fiscisc Confcommercio, Paolo Castellana. Prosegue: “A oggi non ci è pervenuta alcuna risposta in merito, e nel frattempo l’Amministarzione ha portato in consiglio comunale il nuovo piano di distribuzione della rete carburanti senza aver effettuato alcun confronto con le associazioni di categoria”.

Articolo TarantoSera