Un giovane polacco ha tentato di abusare di una sua connazionale ed è finito in manette. Il ventiquattrenne Tomasz Czeslaw Smykla è stato arrestato nella giornata di ieri dagli agenti della locale sezione di Polizia Ferroviaria. Intorno alle 17.30 di ieri gli agenti si trovavano a bordo di un treno diretto a Sibari, quando, giunti nella stazione di Palagiano-Chiatona una giovane donna, in evidente stato di agitazione, è corsa in direzione del convoglio ed ha chiesto aiuto ai viaggiatori che incuriositi dalle grida si erano affacciati ai finestrini.

Articolo Tarantosera