Hanno vinto il concorso indetto dall’Amministrazione comunale nel 1998, ma dopo un anno di assunzione a tempo determinato tornano a casa. E’ la disavventura di tre giovani che risultano, dalla graduatoria, vincitori del concorso per geometri che il Comune di Massafra bandì oltre nove anni fa per sopperire alla carenza di personale nell’Ufficio tecnico.

Articolo TarantoSera