A seguito del fallimento del governo del Sindaco Guzzone, undici consiglieri comunali hanno rassegnato contestualmente le proprie dimissioni irrevocabili decretando lo scioglimento del consiglio comunale di Pulsano. Tra questi anche il Consigliere Pasquale Zoppo, che sin da principio aveva affermato che una maggioranza che non ha la sicurezza di essere tale, non può andare avanti. Lo abbiamo intervistato.

Articolo TarantoSera