Si chiamano Barbara e Arianna e sono due femmine di capovaccaio, o avvoltoio degli Egizi. Due giovani esemplari nati in cattività in Toscana e liberati in Puglia, seguiti nella migrazione con radiosatellitari. In un mese hanno percorso oltre 4.500 km: destinazione Africa.

GazzettaDelMezzogiorno