La Digos si è presentata nella gioielleria del centro, dove Rossana Di Bello si è rifugiata dopo l’abbandono della politica. All’ora di apertura, dove una volta sostavano i potenti desiderosi di un colloquio con la lady di ferro, questa volta si sono piazzati gli agenti in borghese. E’ cominciata così la brutta giornata dell’ex donna forte del centrodestra ionico ed ex sindaco di Taranto.

Articolo TarantoSera