C’è chi fatica a capirlo e crede di poter ottenere tutto e subito per vie traverse, magari incutendo terrore in quanti sono impegnati nella difficile opera di quantificazione dei debiti. È il caso di Francesco Boccia, capo della commissione liquidatrice, che ieri mattina ha ricevuto una busta anonima con tanto di proiettile e frase intimidatoria: “Stai attento”.

Articolo ItaliaTV