La banda del bancomat ha colpito ancora nel tarantino. Dopo i raid eseguiti nelle settimane scorse a Monteiasi e Grottaglie questa volta è entrata in azione a Statte. Nel mirino la cassa bancomat dell’istituto di credito San Paolo Banco di Napoli che è situato nella centralissima via Vittorio Emanuele. I ladri hanno colpito alle 3 con la tecnica di sempre e cioè con l’uso della fiamma ossidrica. Ben collaudata ma con una sola controindicazione: una parte di bottino può finire bruciata.

Articolo TarantoSera