La delegazione è stata ricevuta ieri alle 15. L'obiettivo era convincere il Governo ad aprire una voce di spesa per fronteggiare l’emergenza legata al dissesto finanziario, che favorisca lo sviluppo futuro. Il primo, dei tanti problemi da affrontare, sarà il prestito Boc che mette in gioco il futuro immediato dell’Ente (si rischia la dichiarazione di fallimento). Il declassamento di Taranto, operato dalla società di rating Fitch, apre uno squarcio costituzionale oltre che meramente finanziario.

IlMeridiano