Taranto L’estate dei giovani tarantini “riscaldata” dalla marijuana prodotta in casa. Sono finiti in manette Luca Papalina, 31 anni, e la convivente rumena Ramona Belisa, con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacente ai fini di spaccio. Dopo una serie di pedinamenti ed intercettazioni telefoniche i carabinieri della stazione di Leporano, guidati dal capitano Fabio Oliva, hanno fatto irruzione in una villetta situata sulla strada che collega Talsano alla localit balneare, alle porte di Taranto

Articolo Il Meridiano