Saldi in arrivo, ma l’Adoc di Taranto mette in guardia i consumatori da quelle che dovrebbero essere nuove opportunità, ma che il 15 per cento delle volte si trasformano in un acquisto sbagliato. Secondo uno studio condotto dall’associazione su un campione di 500 consumatori, infatti, «il rischio di prendere una “bufala“ è ancora troppo alto, almeno per quella parte di commercianti che ancora vuole sostenere questo tipo di “atteggiamento», afferma l’associazione.

Articolo Il Meridiano