Alcuni dipendenti della locale Ausl sono andati al pronto soccorso per irritazione agli occhi, cefalea e nausea. Non è chiaro quale stabilimento abbia disperso le sostanze tossiche

Articolo La Gazzetta del Mezzogiorno