A 48 ore dalla rapina ai danni della gelateria “Sweet Time”, (la quarta in quaranta giorni), il presunto autore stato preso dalla polizia. Antonio Faraone, ventiduenne che abita nella citt vecchia, stato fermato agli agenti della Squadra Mobile i quali per incastrarlo hanno potuto contare sulle riprese di una telecamera di un sistema a circuito chiuso installato nei pressi dell’esercizio commerciale che situato proprio di fronte al ponte Girevole.

Articolo TarantoSera