il deficit di bilancio per il 2006 subirà un netto calo, passando da 94 milioni di euro a circa 70 milioni di euro. Dopo decenni di spese folli e assalti alla diligenza, la Asl Ta/1 ha iniziato il risanamento invertendo la tendenza degli anni scorsi.

Da segnalare anche l'istituzione di un servizio di emergenza 118 all’interno dell’Ilva.

IlMeridiano