Le funzioni pubbliche di C.G.I.L, C.I.S.L. e U.I.L. hanno richiesto un incontro urgente al Presidente della Provincia di Brindisi, al Sindaco del Comune di Brindisi ed al Prefetto di Brindisi sulla situazione dei lavoratori dell’Arsenale della Marina Militare.

Articolo Brundisium