Si intensifica l'attività del Comitato contro il rigassificatore di Taranto. Il 5 febbraio, nella consueta riunione settimanale del lunedì presso la sede della Uil in piazzale Bestat, il focus della discussione si è incentrato sulla documentazione prodotta dalla Gas Natural in risposta alle 40 osservazioni della Commissione per la V.I.A. (Valutazione d'Impatto Ambientale) del Ministero per l'Ambiente, finalmente pervenuta, dopo numerose sollecitazioni e diverse resistenze da parte delle istituzioni preposte, al Comitato contro il Rigassificatore di Taranto.

Articolo SudNews