Avrebbe picchiato e poi rapinato un passante, nei pressi della stazione ferroviaria. Calci e pugni al malcapitato per soli venti euro. Luigi Salvia, quarantadue anni, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile a poche settimane dall’azione criminosa che è avvenuta in via della Libertà.

[url=http://www.tarantosera.com/news6.asp?id=7439]Articolo TarantoSera[/url