Novecento milioni di euro per il rilancio del porto di Taranto: lo ha annunciato il ministro per le Infrastrutture, Antonio Di Pietro, presente al dibattito organizzato dal suo partito alla Cittadella delle imprese di Taranto, spiegando le opportunità di sviluppo dello scalo ionico inserite nella legge Finanziaria 2007.

Articolo Il Meridiano