Affogato in un mare di carte. Ben 25mila pratiche, ovvero fascicoli in formato cartaceo, sono in giacenza presso il Genio Civile di Taranto e in particolare all’Unit operativa Acque sotterranee. E’ quanto evidenzia il consigliere Borraccino che sulla necessit di informatizzare il servizio reso dal genio Civile di Taranto ha rivolto una richiesta agli Uffici centrali del Genio Civile regionale di Bari, nella persona dell’ing. Bitetto e , per conoscenza, all’assessore Introna.

Articolo TarantoSera