La gestione dei servizi cimiteriali è oggetto di una vertenza che si trascina da mesi. Lo scorso novembre, i lavoratori incrociarono le braccia e non si occuparono più della pulizia del cimitero, rifiutandosi anche di provvedere alle tumulazioni. La cosa potrebbe ripetersi nei prossimi giorni, già a partire dal prossimo 8 gennaio.

IlMeridiano