Una nuova tegola giudiziaria potrebbe cadere sul capo del leader del partito Prospettive. A puntare il dito contro Antonio Fago, proprio un suo ex fedelissimo, Salvatore Miceli, ex vice coordinatore nazionale del movimento politico e segretario amministrativo che, tra l’altro, sarebbe già stato denunciato dallo stesso Antonio Fago. Il pubblico ministero Vincenzo Petrocelli, che per tre anni ha portato avanti silenziose indagini sul caso, ha ora chiesto che la vicenda venga definita nel corso di un regolare processo.

Articolo TarantoSera