La questione rigassificatori arriva in Europa. Parte da Brindisi un appello alle istituzioni dell´Ue perché «la democrazia e la legalità abbiano ragione sugli interessi privati». Il capoluogo pugliese è infatti l´emblema dello scontro in atto tra governo, istituzioni locali e interessi delle grandi compagnie su questa nuova fonte di energia che viene presentata come la panacea per tutti i mali della questione energetica in Italia. Il punto è che a Brindisi, il rigassificatore non lo vogliono.

Articolo Unità