Dopo tre mesi di navigazione nei mari della Grecia, torna in Italia, a Taranto presso il Molo Sant’Eligio, alle 11,30, sabato 14 ottobre 2006, la prima barca a vela al mondo che può essere condotta interamente da uno skipper disabile. La barca, codotta dal Cantiere Sabaudia Etica, era partita il 21 giugno da San Felice Circeo con destinazione il Mare Egeo. La Regione Puglia ha voluto accogliere a Taranto questa barca eccezionale per studiare la possibilità di contribuire in futuro all’abbattimento totale delle barriere che ancora esistono per la totale fruibilità del mare. Sabaudia Prima, che compie crociere dimostrative con il supporto del Partner Ufficiale Unicredit Banca, è una bella dimostrazione di come la buona volontà ed una conoscenza dell’arte marinara possono aprire strade impensabili ai meno fortunati, senza mai dimenticare che di fronte al mare tutti gli uomini , nessuno escluso, sono egualmente disabili.

SabaudiaIn