“Taranto si sta rivelando una città ingessata rispetto ai problemi che presenta, senza soluzioni di ripresa anche dal punto di vista produttivo”. E’ un quadro decisamente negativo quello che emerge dalle parole di Franco Sorrentino, segretario della Uil, alla vigilia dell’attivo unitario dei delegati di Cgil, Cisl e Uil che domani, a partire dalle 9.30, si svolgerà nel salone di rappresentanza della Provincia. Alla presenza della responsabile della segreteria nazionale della CGIL, Paola Agnello Modica, i sindacati discuteranno della piattaforma a sostegno del confronto nazionale, ma anche delle priorità che il sindacato ionico ha voluto porre all’attenzione del tavolo istituzionale insediatosi all’indomani del dissesto al Comune di Taranto.

Articolo TarantoSera