Pur di fare cassa per risanare i conti del Comune non si è davvero badato a spese. Almeno è quello che sembra emergere dal primissimo screening eseguito sulle carte acquisite dal pubblico ministero Antonella Montanaro che ha avviato un’inchiesta sulla cartolarizzazione, ovvero la vendita di beni di proprietà comunale.

Articlo TarantoSera