La trattativa continua. Il vertice romano sulla vertenza dei lavoratori del settore pulizie, circa 500 persone impiegate nelle scuole pubbliche tarantine, non ha soddisfatto i sindacati. Scontenti soprattutto i Cobas.

Articolo Il Meridiano