La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Lavoro (anche) sulla “testa” dei calciatori, perchè c’è da superare un tabù, quello della trasferta. Veste i panni dello psicologo Paolo Stringara: all’allenatore che ha reso il Taranto padrone dello Iacovone - quattro successi di fila - non va giù che la sua squadra torni a bocca asciutta dai viaggi fuori città. «Dobbiamo lavorare anche sul piano psicologico, ha sottolineato l’ex giocatore dell’Inter, perchè per ottenere la salvezza sono necessari anche i risultati in trasferta. Sino ad oggi non

Leggi l'articolo e dacci un parere...