La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO- Meglio fare da se che restare ancora a lungo senza una casa degna di questo nome. Gli abitanti delle cosiddette “saracinesche”, al quartiere Salinella, hanno deciso di passare alle vie di fatto. Nel senso che di fronte alla incapacità degli enti pubblici di risolvere la loro situazione abitativa, si dicono disponibili a mettere mano al portafoglio e provvedere in proprio al completamento dei lavori al complesso Umi3, quello costruito nell’ambito del contratto di quartiere. LO stabile non è infatti ancora

Leggi l'articolo e dacci un parere...