La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Forse quel nome non lo dimenticherà più per tutta la vita. Forse. Di sicuro Boris Kniaseff, il ballerino russo al quale Eugenio Montale aveva dedicato la poesia finita sulla controversa traccia della prova di italiano all’esame di maturità, non le ha tolto il sonno.Caterina Petruzzi, 67 anni, tarantina, è la coordinatrice capo del gruppo di ispettori che preparano le tracce per la maturità. E’ stata rimossa dall’incarico dal ministro Maria Stella Gelmini, dopo le polemiche sui presunti errori nelle

Leggi l'articolo e dacci un parere...