La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Attacco al cuore del processo, provando a ribaltarne un aspetto decisivo. Ovvero l’incapacità di intendere e di volere di Giovanni Fico. Aspetto di cui, secondo la procura, avrebbero approfittato i fratelli ed i loro complici per aggredire il suo patrimonio. Si infiamma con le arringhe dei difensori la battaglia giudiziaria che si è scatenata sull’eredità del compianto ex presidente rossoblu. Stamani in aula parola ai difensori di due dei quattro fratelli accusati di aver approfittato delle sue condizioni precarie

Leggi l'articolo e dacci un parere...