La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Il dissesto non andava dichiarato e chi si sbracciava per ottenerne la dichiarazione inseguiva «fini politici strumentali e a danno dei suoi concittadini». L’ex vicesin-daco Gaetano Carrozzo, presidente dell’associazione “I Riformisti” e Adamo Gentile di “Anno Zero” tornano sulla vexata quae–stio all’indomani dell’aiuto governativo al Comune di Catania. «Questo lascia prevedere — affermano — che Taranto rimarrà l’ultima grande città italiana ad aver dichiarato il dissesto». Secondo Carrozzo e Gentile, «il dissesto non andava dichiarato a causa della composizione

Leggi l'articolo e dacci un parere...