La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «Non esistono, a nostro parere, candidature che si contrappongono ad altre, ma ancor di più non esistono candidature condivisibili nel metodo con cui vengono “imposte”». Confindustria, Confesercenti, Confcooperative, Cna, Casa e Lega delle Cooperative passano al contrattacco. La guerra che si è scatenata alla Camera di Commercio ha vissuto oggi una nuova ondata polemica. Le associazioni che hanno contestato la legittimità della ripartiizoone die seggi del nuovo consiglio camerale hanno voluto chiarire alcuni aspetti controversi della vicenda che

Leggi l'articolo e dacci un parere...