La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

Gentile Direttore,sono la mamma di Cristiano Palese, il ragazzo che nei giorni scorsi è stato definito dal vostro giornale come il “mostro”, scrivo con la rabbia nel cuore e la consapevolezza che non ci sono più valori, nè parametri quando si tratta di fare notizia e audience.Si sono divulgate notizie che dovevano essere ancora accertate, che dovevano essere valutate nella loro effettiva fondatezza, senza verificare come si fossero svolti effettivamente i fatti.Io mi chiedo perchè non si pensa mai alle conseguenze

Leggi l'articolo e dacci un parere...