La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO – Avrebbe scucito denaro per una pratica edilizia alla moglie di un dentista. Ma per lui è scattata prontamente la denuncia ed ora dovrà spiegare ai magistrati i contorni di una vicenda perlomeno torbida.Finisce nei guai un funzionario comunale al centro di della curiosa vicenda denunciata in Procura. Le carte bollate sono arrivate dopo mesi di colloqui tra il funzionario e la donna proprietaria di un immobile in centro. Quell’appartamento doveva diventare, secondo i desideri dei proprietari, il nuovo

Leggi l'articolo e dacci un parere...