La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «Bisogna lavorare tanto per rimettere in piedi la città. E al passato bisogna guardare solo per le cose che non si devono più fare». Gianni Cataldino promette impegno e tanta passione per la sfida che lo attende. Sulla soglia dei cinquant’anni è il nuovo assessore alle attività produttive della giunta Stefàno, con delega anche alla zona franca. Tranese di nascita, a Taranto è cresciuto prima di spiccare il volo verso Milano. Dieci anni fa il rientro alla base. Per

Leggi l'articolo e dacci un parere...