La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - E’ un po’ il suo derby. A Castellammare è stato il capitano della squadra della grandeur, ambiziosissima e costruita con l’ambizione di vincere, prima di franare nel baratro del quasi fallimento. A Taranto, una stagione e mezzo tra alti e bassi, ed una serie B sfiorata che resta ancora un rimpianto. Non si può parlare di Juve Stabia-Taranto senza parlare con Alessandro Ambrosi. A 37 anni ha ricominciato la sua vita da calciatore a Cosenza. «Ma seguo ancora la

Leggi l'articolo e dacci un parere...