La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

Gentile Direttore,ormai non è più una congettura, perché è risaputo che d’inverno le nostre località balneari diventano la meta di chi abbandona gli animali domestici e d’estate, quindi si ripresenta il problema delle mute di cani che girovagano negli ameni territori costieri creando allarme e spavento tra la gente del luogo ed i turisti. La questione centrale sul problema randagismo non è solo il problema del contenimento delle nascite dei cani e delle relative sterilizzazioni, ma il costante rimbalzo di competenze

Leggi l'articolo e dacci un parere...