La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - E’ il secondo attentato nel giro di un anno. La prima bomba fu fatta esplodere nella notte di Capodanno 2007; l’altra, qualche giorno fa.A questi episodi vanno aggiunti gli atti vandalici con i quali ignoti hanno spesso preso di mira la sede di via De Cesare. I Comunisti Italiani però non intendono subire in silenzio. Questa mattina i vertici del partito hanno voluto richiamare l’attenzione su questa ondata di violenza. Il segretario cittadino Vito Basile ha proposto di

Leggi l'articolo e dacci un parere...