La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

E’ emergenza nei campi. L’acqua per l’agricoltura scarseggia. La soluzione si cerca nei pozzi irrigui (due dei quali nel tarantino, ad Avetrana e Manduria) che erano stati “prestati” all’Acquedotto per uso potabile. L’agricoltura chiede dunque indietro quei pozzi, una risorsa alla quale ora non può permettersi di rinunciare. O meglio, a chiederlo, accogliendo le preoccupazioni della categoria, è l’assessore regionale Onofrio Introna. Dal canto suo, l’Aqp fa sapere che la cosa non comporterà disagi per la popolazione. Andando per ordine. Introna

Leggi l'articolo e dacci un parere...