La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Aeroporto. Punto e daccapo. Nell’incontro di ieri sulle possibilità di riapertura dello scalo di Grottaglie siamo tornati a sentire i soliti discorsi ascoltati nel 1989 (esperienza di Alinord), nel 1993 (Genavia che collegava Taranto a Genova con prezzi stratosferici da 800.000 lire), nel dicembre 2000 (esperienza di Goldwing) e quelle più brevi di Victoria Fly. Ma, oltre queste sperimentazioni fallimentari, vi sono stati altri tentativi, abortiti prima della nascita: l’imprenditore martinese Lino Cassano (prematuramente deceduto) ave¬va acquisito una quota

Leggi l'articolo e dacci un parere...