La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Vola a Lecce sui tavoli dei magistrati dell’antimafia il fascicolo sull’agguato all’ex pentito Osvaldo Mappa. Tutti gli atti relativi alla trappola a colpi di pistola sono stati richiesti dalla DDA alla procura di Taranto. Un passo sicuramente connesso al passato di collaboratore di giustizia di Mappa, ma anche, se non soprattutto, all’ambito in cui è maturato l’agguato scattato lo scorso 2 aprile al rione Paolo VI. Si fa sempre più largo, infatti, l’ipotesi di un regolamento di conti nell’ambito

Leggi l'articolo e dacci un parere...